Informazioni personali

La mia foto
Cucino, dunque sono! Ciao a tutti, mi chiamo Carla ed ho molte passioni, una tra queste è cucinare, adoro sperimentare nuove ricette e migliorarmi giorno dopo giorno. Anche la ricetta più semplice, senza lo spirito giusto puo' diventare complicata; per trovarlo basta avere un po' di pazienza e la voglia di imparare.

giovedì 24 dicembre 2015

Ravioli con pecorino e pere

Oggi vi propongo un primo piatto, sono dei ravioli con un ripieno di pere e pecorino, conditi con burro, salvia e noci. Questo primo piatto è molto apprezzato dale quote rosa di casa mia, ogni qual volta lo preparo riscuote molto successo, vediamo come si realizza


Procedimento:

  1. preparo la sfoglia fresca per i ravioli: metto la farina di grano duro in un contenitore o direttamente sulla spianatoia, formo una buchetta al centro della farina e aggiungo il sale, l'olio e le uova, comincio ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, lo avvolgo nella pellicola trasparente e lo faccio riposare per 30 minuti
  2. preparo il ripieno dei ravioli: vado a sminuzzare la cipolla e di seguito la pera, aggiungo alla pera il succo di mezzo limone, affinchè non si annerisca. Metto una padella sul fuoco con qualche cucchiaio di olio e soffriggo la cipolla, di seguito aggiungo le pere, vado a salare, metto del pepe macinato e faccio cuocere coperte per 5 minuti
  3. vado a tritare nel mixer il pecorino con le pere cotte e comincio a tirare la sfoglia di pasta fresca col matterello, la sfoglia dovrà essere molto sottile
  4. metto dei mucchietti di ripieno sulla sfoglia, distanziati tra di loro di 4 cm, in seguito ripiego la sfoglia sopra i mucchietti di ripieno pressando intorno alla farcia con i polpastrelli delle dita, poi con lo strumento per ravioli oppure con un coppa pasta o con un bicchiere, formo il raviolo
  5.  li cuocio in acqua bollente salata per 6-7 minuti, in seguito li verso in una padella con una noce di burro e della salvia, li lascio insaporire pochi minuti e li cospargo di noci! Buon appetito
di seguito la video ricetta................






Nessun commento:

Posta un commento