Panettone semplice, impasto unico

Salve a tutti, oggi vi propongo un panettone casalingo con impasto unico, studiato appositamente per chi vuole un panettone fatto in casa, ma non ha tempo per star dietro alle varie fasi di preparazione.
Ho provato quindi a fare un unico impasto, che ho lasciato lievitare tutta la notte, il risultato mi ha sorpresa, in quanto il panettone si è presentato soffice e molto ben alveolato.
Vediamo come realizzarlo in modo semplice

Ingredienti per uno stampo basso diametro 22 cm

Lievitino:
-80 gr di farina manitoba
-80 gr di acqua tiepida
-10 gr di lievito di birra
-1 cucchiaino di zucchero

Impasto:
-il lievitino
-200 gr di farina manitoba
-150 gr di farina 0
-6 gr di sale
-100 gr di zucchero
-150 gr di acqua a temperatura ambiente
-4 tuorli (uso uova a pasta gialla medie)
-100 gr di burro a temperatura ambiente

ingredienti per gli aromi:
-20 gr di miele
-2 cucchiaini di estratto di vaniglia
-scorza di arancia
-scorza di limone

-250 gr di uvetta 

Procedimento:



  1. preparo il lievitino: metto l'acqua leggermente tiepida in una terrina, aggiungo lo zuchero, il lievito e mescolo, inserisco la farina impastando con un cucchiaio, copro con pellicola e lascio lievitare fino al raddoppio
  2. preparo gli aromi, nel miele metto l'estratto di vaniglia o se preferite i semi di una bacca, aggiungo la scorza di arancia e limone e mescolo il tutto, copro con pellicola fino al momento dell'uso. Metto anche a bagno l'uvetta fino al momento di usarla
  3. nel contenitore della planetaria inserisco le due farine, il sale, lo zucchero, l'acqua ed i tuorli, faccio partire la planetaria e lavoro il tutto per 10 minuti
  4. trascorso il tempo necessario aggiungo il lievitino che nel frattempo avrà raddoppiato il proprio volume e continuo a lavorare il tutto per altri 5 minuti
  5. posso inserire gli aromi e aziono la planetaria per altri 5 minuti
  6. adesso è la volta del burro, lo inserisco morbido a temperatura ambiente piano piano e lavoro il tutto fino a farlo assorbire completamente
  7. tolgo l'uvetta dall'acqua e la tampono con uno scottex, la metto nell'impasto facendola integrare
  8. imburro il piano di lavoro e ci metto l'impasto, lo sollevo e lo lascio ricadere sul piano piegandolo, faccio questa operazione per 10-15 volte. Imburro una terrina e ci trasferisco l'impasto all'interno, copro con pellicola e lascio lievitare per tutta la notte
  9. la mattina capovolgo l'impasto sul piano di lavoro infarinato e senza lavorarlo lo piego in 4, formando un panetto, senza stressarlo troppo lo adagio nello stampo, copro con pellicola e lascio lievitare nel forno spento con la luce accesa fino a quando l'impasto non sarà arrivato al bordo dello stampo
  10. a lievitazione ultimata pratico dei tagli a croce sul panettone sollevo la pellicina piegandola verso l'esterno, metto un piccolo fiocchetto di burro al centro del taglio e inforno, forno caldo statico a 180° per 50 minuti, nel primo livello del forno partendo dal basso, se il panettone dopo 20 minuti di cottura dovesse scurirsi troppo coprite con un foglio di carta stagnola e continuate la cottura, fate la prova stecchino prima di estrarlo dal forno
  11. Il panettone è pronto, lo infilzo con lo spillone e lo lascio freddare capovolto, si mantiene ben chiuso nei sacchetti per alimenti, Buon Natale
di seguito la video ricetta




Post popolari in questo blog

Pandoro semplice con impasto unico

Colomba di Pasqua semplice, impasto unico