Informazioni personali

La mia foto
Cucino, dunque sono! Ciao a tutti, mi chiamo Carla ed ho molte passioni, una tra queste è cucinare, adoro sperimentare nuove ricette e migliorarmi giorno dopo giorno. Anche la ricetta più semplice, senza lo spirito giusto puo' diventare complicata; per trovarlo basta avere un po' di pazienza e la voglia di imparare.

giovedì 8 giugno 2017

Crostata con crema frangipane e pere

Ciao a tutti, oggi vi propongo una crostata di origine francese, la crostata con crema frangipane e pere, un dolce delizioso che vi incaterà sia dalla bellezza esteriore che dalla bontà. Per questo dolce vengono usate anche pere sciroppate, ma io ho optato per quelle fresche, mature, risulteranno meno dolci e più gradevoli al palato.
Vediamo come procedere per realizzarlo



Procedimento:

  1. preparo la frolla: metto la farina in una terrina con il sale e la scorza di limone, mescolo il tutto e aggiungo il burro freddo a pezzetti..schiaccio il burro con una forchetta facendolo integrare alla farina, ottenendo un composto sabbioso...aggiungo un uovo ed un tuorlo ed impasto fino ad ottenere un composto compatto, copro con pellicola e metto in frigorifero per 40 minuti 1 ora
  2. preparo la crema frangipane: metto il burro morbidissimo in una terrina e lo lavoro, ci aggiungo lo zucchero a velo e continuo a lavorare, montandolo...metto la farina di mandorle, l'estratto di vaniglia, 1 uovo, l'amido di mais, che servirà per addensare la crema durante la cottura ed il rum..mescolo bene tutti gli ingredienti ottenendo una bella crema
  3. preparo le pere: le sbuccio e le divido in due parti, tolgo il filamento legnoso interno ed i semi, le metto in un contenitore con del succo di limone, così non diventeranno nere
  4. prendo la frolla dal frigorifero e la stendo dello spessore di circa 5mm la arrotolo nel matterello e la dispongo in una tortiera per crostate imburrata ed infarinata, la buco con una forchetta e ci distribuisco la crema frangipane livellandola
  5. taglio le pere a strisce tenendo il coltello leggermente obliquo, le adagio su una spatola e le dispongo sulla crostata, con la parte più piccola rivolta verso il centro, una volta disposte tutte, ci passo con una forchetta sopra facendole scorrere verso l'interno, ed essendo tagliate si sposteranno facilmente
  6. posso infornare, in forno caldo statico a 180° per 40 minuti o fino a quando non sarà ben dorata
  7. una volta completamente fredda la spolverizzo con zucchero a velo e lamelle di mandorle anche tostate...provatela è deliziosa!
di seguito la video ricetta...










Nessun commento:

Posta un commento