Informazioni personali

La mia foto
Cucino, dunque sono! Ciao a tutti, mi chiamo Carla ed ho molte passioni, una tra queste è cucinare, adoro sperimentare nuove ricette e migliorarmi giorno dopo giorno. Anche la ricetta più semplice, senza lo spirito giusto puo' diventare complicata; per trovarlo basta avere un po' di pazienza e la voglia di imparare.

venerdì 20 gennaio 2017

Torta rovesciata all'ananas

Ciao a tutti oggi vi propongo una torta scenografica e golosa, si tratta della torta rovesciata all'ananas, era diverso tempo che volevo proporvi la ricetta senza burro e finalmente sono riuscita ad elaborarla, la torta è sofficissima, profumatissima...ed è un vero piacere mangiarla...vediamo come procedere per realizzarla

Procedimento:

  1. metto sul fuoco una tortiera antiaderente del diametro di 24 centimetri, ci aggiungo il burro e lo faccio sciogliere, di seguito lo zucchero semolato e lo faccio caramellare, dovrà diventare di color ambrato. Uso il burro abbinato allo zucchero perchè renderà il caramello più malleabile
  2. tolgo la tortiera dal fuoco assicurandomi che il caramello sia ben distribuito uniformemente su tutta base della tortiera. Ci adagio le fette di ananas ed in seguito o i gherigli di noce oppure delle ciliegie candite
  3. adesso mi dedico alla preparazione dell'impasto della torta. Metto le uova in una terrina con lo zucchero e le spumo bene, aggiungo un pizzico di sale, l'estratto di vaniglia, l'olio di semi e lo yogurt bianco naturale, se gradite potete mettere anche quello di ananas..e mescolo il tutto
  4. a questo punto posso aggiungere la farina ed il lievito, e qualche fetta di ananas tagliata a cubetti
  5. distribuisco l'impasto nella tortiera livellandolo bene e inforno...in forno caldo statico a 180° per 35 minuti, faccio la prova dello stuzzicadenti prima di estrarla dal forno
  6. rovescio la torta ancora calda su un piatto di portata in ceramica, in modo da non rischiare di bruciarmi se ci fosse ancora del caramello...Buona torta a tutti!
di seguito la video ricetta.....








Nessun commento:

Posta un commento