Informazioni personali

La mia foto
Cucino, dunque sono! Ciao a tutti, mi chiamo Carla ed ho molte passioni, una tra queste è cucinare, adoro sperimentare nuove ricette e migliorarmi giorno dopo giorno. Anche la ricetta più semplice, senza lo spirito giusto puo' diventare complicata; per trovarlo basta avere un po' di pazienza e la voglia di imparare.

venerdì 27 maggio 2016

Girelle al sapore di pizza

Ciao a tutti oggi vi propongo delle girelle buonissime al sapore di pizza, da proporsi come antipasto, come merenda o finger food, la preparazione è semplicissima, vediamo di seguito come realizzarle...



procedimento:

  1. sciolgo il lievito con lo zucchero ed il latte
  2. metto la farina in un contenitore col sale ed il burro e lavoro con una forchetta schiacciando il burro fino ad ottenere un composto sabbioso
  3. aggiungo il lievito disciolto nel latte e di seguito le uova, mescolo il tutto e lavoro con le mani fino a formare un composto compatto
  4. copro con della pellicola trasparente e metto in frigorifero per un ora
  5. nel frattempo preparo la farcitura: metto in una padella l'olio di oliva conl'aglio in camicia che successivamente eliminerò, aggiungo il passato di pomodoro, il basilico fresco sminuzzato e vado a salare, cuocio il tutto per circa dieci minuti, in modo da far diminuire l'acquosità del pomodoro. In seguito lascio freddare il tutto
  6. trascorso il tempo necessario prendo l'impasto dal frigorifero e lo dispongo su un foglio di carta forno infarinato, lo stendo col matterello formando un rettangolo delle dimensioni di 30x45
  7. dispongo il passato di pomodoro sulla sfoglia, non eccedendo altrimenti diventerà troppo morbido e si arrotolerà male. Aggiungo la mozzarella tagliata sottile e l'origano. Posso arrotolare la sfoglia stringendo bene, in seguito la taglio in rondelle dello spessore di due centimetri
  8. dispongo le girelle su una teglia da forno rivestita di carta forno e cuocio in forno statico a 180° per venti minuti
  9. una volta pronte le intingo nel sughetto di pomodoro avanzato! Buon appetito!
di seguito la video ricetta.........






4 commenti:

  1. Ma è giusto che lievita solo un ora in frigo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara, esattamente, la lievitazione è breve per la quantità di burro contenuta nell'impasto. Ad ogni modo se le vuoi far rilassare dopo averle tagliate per 20 minuti puoi farlo, non di più, altrimenti saranno anche troppo friabili, un bacione

      Elimina
  2. Grazie mille ... le ho già fatte due volte, variando la farcitura ... sono fantastiche e semplici da fare. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara, sono deliziose, anche io le adoro, un bacione grande

      Elimina