Informazioni personali

La mia foto
Cucino, dunque sono! Ciao a tutti, mi chiamo Carla ed ho molte passioni, una tra queste è cucinare, adoro sperimentare nuove ricette e migliorarmi giorno dopo giorno. Anche la ricetta più semplice, senza lo spirito giusto puo' diventare complicata; per trovarlo basta avere un po' di pazienza e la voglia di imparare.

martedì 15 settembre 2015

Pane senza impasto

Ciao a tutti, oggi su richiesta di Caterina, vi propongo il pane senza impasto di Jim Lahey, un americano che ha imparato l'arte della panificazione in Italia per poi mettersi in proprio in America,  ha ideato questo tipo di pane, senza impasto cotto in una pentola nel forno. La pentola può essere di ghisa, di cotto oppure di alluminio come quella che ho utilizzato io e con i manici ed il coperchio rigorosamente in metallo per la cottura del pane al suo interno nel forno. Il risultato sarà un pane croccantissimo, davvero delizioso....vediamo di seguito come si prepara



Procedimento:


  1. metto la farina in un contenitore con il sale, sciolgo il lievito di birra nell'acqua a temperatura ambiente lo verso nella farina e mescolo con un cucchiaio fino a quando la farina non avrà assorbito tutta l'acqua. Copro con la pellicola trasparente e faccio lievitare da un minimo di 16 ore ad un massimo di 20 ore a temperatura ambiente
  2. prendo l'impasto lievitato e lo metto sul piano di lavoro infarinato formo due giri di pieghe a libro, formo un panetto e giro l'impasto mettendo le pieghe a contatto col piano di lavoro
  3. prendo un vassoio con un canovaccio pulito infarinato con farina di semola e ci dispongo l'impasto coperto con un altro canovaccio pulito a lievitare da un minimo di un ora e mezza ad un massimo di 3 ore
  4. adesso posso accendere il forno a 250° e metterci la pentola dentro senza coperchio a riscaldare per 10 minuti, riscaldo la pentola per non far attaccare il pane sul fondo, con la pentola calda non succederà
  5. prendo la pentola calda e ci vado a capovolgere l'impasto lievitato, le pieghe dovranno rimanere sopra e la parte liscia del panetto a contatto con il fondo della pentola. Copro con il coperchio e inforno a 250° per 40 minuti, poi tolgo il coperchio e cuocio ancora per altri 20 minuti per far dorare il pane
  6. tolgo il pane dalla pentola e lo metto a freddare su una griglia sollevato dal piano di lavoro, ma se volete un pane con la crosta ancora più croccante lo tenete in forno a biscottare sulla griglia fuori dalla pentola per altri 10 minuti a 200°. Buon appetito.....

di seguito a video ricetta.....







Nessun commento:

Posta un commento