Informazioni personali

La mia foto
Cucino, dunque sono! Ciao a tutti, mi chiamo Carla ed ho molte passioni, una tra queste è cucinare, adoro sperimentare nuove ricette e migliorarmi giorno dopo giorno. Anche la ricetta più semplice, senza lo spirito giusto puo' diventare complicata; per trovarlo basta avere un po' di pazienza e la voglia di imparare.

mercoledì 19 agosto 2015

Crostata rustica di mele

ciao a tutti, dopo il violento temporale di oggi da me si sono abbassate bruscamente le temperature e mi è venuta l'idea di proporvi una scrostata rustica di mele, davvero deliziosa.
Andrò a tagliare le mele a fette ed a cuocerle in padella con lo zucchero ed il succo di limone, che potete tranquillamente sostituire con del cognac oppure del brandy, inoltre si può aggiungere anche della cannella o dell'uvetta a piacere, secondo i vostri gusti personali....vediamo di seguito come si prepara....



Procedimento:

  1. sbuccio le mele, le taglio a fettine e le metto in un contenitore con il succo di un limone e lo zucchero, le faccio marinare per circa 30 minuti, dopo di chè le metto in padella e le faccio cuocere per 20 minuti, le metto in un contenitore e lascio freddare
  2. impasto la farina con il burro a pezzetti, aggiungo il burro e lavoro il tutto fino ad ottenere un composto sabbioso, aggiungo lo zucchero e la scorza di limone, in seguito i tuorli, uno alla volta, impasto fino a compattare l'impasto, lo lavoro brvemente e formo un panetto che avvolgo nella pellicola trasparente e metto a riposare in frigorifero per 30 minuti
  3. prendo la pasta frolla dal frigorifero, ne prendo 3/4 e la vado a stendere col matterello, la dispongo in una tortiera imburrata ed infarinata del diametro di 26 cm, vado a bucarla alla base con i rebbi di una forchetta
  4. metto sulla base della crostata due cucchiai di marmellata di albicocche ed i biscotti sbriciolati che serviranno ad assorbire il liquido in eccesso delle mele. Metto anche le mele e con il terzo di pasta frolla formo dei cordoncini del diametro di un centimetro e formo una griglia sopra la crostata, realizzo anche un cordoncino finale sui bordi che andrò ad abbellire pigiandoci con i rebbi di una forchetta. 
  5. metto in forno statico già caldo a 190° per 40 minuti, dovrà risultare dorata in superficie, infine spolverisso con dello zucchero a velo vanigliato....buon appetito!
di seguito a video ricetta......




2 commenti:

  1. complimenti per il blog ,e che dire della torta buonissima , brava ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio, delizioso anche il tuo che seguirò con piacere! Un abbraccio, Carla :-D

      Elimina