Informazioni personali

La mia foto
Cucino, dunque sono! Ciao a tutti, mi chiamo Carla ed ho molte passioni, una tra queste è cucinare, adoro sperimentare nuove ricette e migliorarmi giorno dopo giorno. Anche la ricetta più semplice, senza lo spirito giusto puo' diventare complicata; per trovarlo basta avere un po' di pazienza e la voglia di imparare.

sabato 11 aprile 2015

Pesche dolci in pasta brioche

ciao a tutti, oggi vi propongo delle pesche dolci realizzate con la pasta brioche, il risultato è davvero ottimo, sono come quelle che acquistiamo in pasticceria.
Avevo già realizzato le pesche dolci, ma con la pasta biscotto, se volete vedere la video ricetta di quest'ultime cliccate su questo link per accedere al video su youtube https://youtu.be/6WR73gzSpkA
adesso vediamo di seguito tutti gli ingredienti ed i passaggi per prepararle 




Procedimento:

  1. vado a sciogliere il lievito nel latte, metto la farina, lo zucchero, la bustina di vanillina e la scorza di limone nel contenitore della planetaria e comincio ad impastare, in seguito metto le uova una alla volta, lavoro il composto per cinque minuti per dar modo agli ingredienti di integrarsi bene
  2. adesso aggiungo il burro a fiocchetti e aspetto che si amalgami bene all'impasto, metto un pizzico di sale e continuo ad impastare per dieci minuti, fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico. Lo traferisco sul piano di lavoro, vado a formare una palla, la metto in un contenitore coperta con la pellicola trasparente nel forno spento con la luce accesa e aspetto che raddoppi di volume
  3. nel frattempo preparo la crema pasticcera, metto i tuorli con lo zucchero in un contenitore e li vado a spumare, aggiungo la farina e qualche cucchiaio di latte dei totali. Metto il latte e la panna liquida sul fuoco e gli faccio sfiorare l'ebollizione, in seguito aggiungo il composto con le uova, vado a girare velocemente e la crema in un attimo si addenserà. La trasferisco in un contenitore basso e largo e la copro con la pellicola trasparente, affinchè non si crei la pellicina.
  4. adesso che l'impasto è lievitato lo trasferisco sul piano di lavoro e vado a lavorarlo brevemente. Adesso posso creare le palline di impasto. Posso andare a strizzare l'impasto con il pollice e l'indice per realizzarle...anche se io preferisco pesarle, affinchè risultino tutte uguali, ed in seguito posso accoppiarle con più facilità. Il peso di ogni pallina sarà di 35 gr. Le dispongo sulla teglia da forno rivestita di carta forno e le lascio lievitare per altri 40 minuti. Vado a spennellare la superficie delle palline con del latte prima di infornarle in forno caldo, statico a 180° per dieci minuti
  5. preparo la bagna all'alchermes: metto lo zucchero nell'acqua calda e lo faccio sciogliere, aggiungo l'alchermes
  6. appena le brioches si saranno freddate le inzuppo nella bagna tenendole premute nella parte inferiore con il pollice, la parte che è stata a contatto con la teglia da forno per intenderci, in tal modo si formerà una fessura dove poi metterò la crema. Dopo aver messo la crema faccio combaciare le due brioches, vado a rotolarle nello zucchero semolato e a decorarle con ciliegie candite e foglie in pasta di zucchero
di seguito la video ricetta......








Nessun commento:

Posta un commento