Informazioni personali

La mia foto
Cucino, dunque sono! Ciao a tutti, mi chiamo Carla ed ho molte passioni, una tra queste è cucinare, adoro sperimentare nuove ricette e migliorarmi giorno dopo giorno. Anche la ricetta più semplice, senza lo spirito giusto puo' diventare complicata; per trovarlo basta avere un po' di pazienza e la voglia di imparare.

lunedì 5 gennaio 2015

Profirerole (ricetta)

su richiesta di Sandra oggi vi propongo un dolce davvero delizioso, il profiterole! Una montagna di bignè farcite con panna e ricoperte con cioccolato fuso e panna....una golosità assoluta, vediamo di seguito come si prepara....






Procedimento:

  1. porto ad ebollizione l'acqua con il burro a pezzetti, lo zucchero ed il sale. Aggiungo tutta la farina in un'unica soluzione e mescolo energicamente per far assorbire tutta l'acqua. Quando il composto si rapprende in una palla unica e si forma una patina sul fondo della pentola, è pronto. Lascio raffreddare il composto
  2. adesso vado ad unire le uova, una alla volta, appena si sarà inserito il primo uovo aggiungo il secondo e così via, fino ad incorporarle tutte quante
  3. metto il composto in una sac a poche con il beccuccio tondo e liscio e vado a formare sulla leccarda da forno rivestita di carta forno dei mucchietti di impasto delle dimensioni di una noce, distanziati tra di loro di circa tre cm l'uno dall'altro. Metto in forno caldo a 200° per 20-25 minuti. Dopo di chè apro leggermente il forno e li lascio freddare nel forno, altrimenti sfornandoli subito lo sbalzo di aria li farebbe sgonfiare
  4. preparo la copertura del profiterole, metto il cioccolato con la panna ed il burro a sciogliere sul fuoco a bagnomaria, in seguito faccio freddare il cioccolato mescolandolo ogni tanto
  5. monto la panna per i bignè e li vado a farcire, li immergo nel cioccolato e li dispongo in un vassoio fino a formare una piramide di bignè, oppure in singole porzioni individuali. Decoro con ciuffetti di panna montata
di seguito la video ricetta:



2 commenti:

  1. Il profiterole, grande dessert e massima soddisfazione per chi lo realizza e chi lo gusta!
    Vedo nel blog tante specialità lucchesi, carissimi ricordi per me che sono lucchese da parte di mamma e pisana da parte di babbo:-)
    Fata Confetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buongiorno carissima, quindi origini toscanissime anche tu!! E' un vero piacere conoscerti, Buona Epifania....a presto :-D Carla

      Elimina