Informazioni personali

La mia foto
Cucino, dunque sono! Ciao a tutti, mi chiamo Carla ed ho molte passioni, una tra queste è cucinare, adoro sperimentare nuove ricette e migliorarmi giorno dopo giorno. Anche la ricetta più semplice, senza lo spirito giusto puo' diventare complicata; per trovarlo basta avere un po' di pazienza e la voglia di imparare.

lunedì 16 giugno 2014

Cous cous di verdure

oggi vi propongo un piatto vegetariano, si tratta del cous cous di verdure, un primo leggero e adatto per la stagione estiva, perchè si può gustare sia caldo che freddo



Procedimento:

  1. preparo il brodo vegetale mettendo sul fuoco un litro di acqua con un gambo di sedano, una cipolla, una carota, del basilico, una patata. Se non disponete di verdure per preparare il brodo  potete mettere nell'acqua due dadi vegetali
  2. adesso taglio le verdure a dadini e le dispongo in contenitori diversi
  3. metto la padella sul fuoco con l'olio extravergine di oliva e faccio imbiondire la cipolla, subito dopo aggiungo le melanzane e faccio cuocere per 5 minuti aggiungendo qualche cucchiaio di brodo vegetale se necessario
  4. adesso metto i peperoni, faccio cuocere per ulteriori 5 minuti, in seguito le zucchine e continuo la cottura per altri 5 minuti, infine i pomodori con il prezzemolo e il basilico tritati, vado a salare e aggiungo del peperoncino piccante, continuo la cottura per 5 minuti, il condimento per il cous cous è pronto
  5. è arrivato il momento di preparare il cous cous, vado a tostarlo in una padella antiaderente con dell'olio extravergine di oliva per 5 minuti mescolandolo, in tal modo i chicchi rimarranno separati, successivamente spengo il fuoco e inserisco il brodo vegetale che dovrà essere il doppio del volume del cous cous, in questo caso metterò 500 ml di brodo; mescolo e lo faccio riposare per 5 minuti
  6. adesso vado a sgranare il cous cous con i rebbi di una forchetta e lo vado ad unire alle verdure, mettendo basilico e prezzemolo fresco tritati! Buon appetito 
di seguito la video ricetta........










Nessun commento:

Posta un commento