Informazioni personali

La mia foto
Cucino, dunque sono! Ciao a tutti, mi chiamo Carla ed ho molte passioni, una tra queste è cucinare, adoro sperimentare nuove ricette e migliorarmi giorno dopo giorno. Anche la ricetta più semplice, senza lo spirito giusto puo' diventare complicata; per trovarlo basta avere un po' di pazienza e la voglia di imparare.

martedì 11 marzo 2014

Focaccia con cipolle

Oggi vi propongo la focaccia con cipolle a lievitazione lenta, davvero ottima! Vado a preparare l'impasto la sera, lo faccio lievitare in un contenitore da frigorifero, per trovarlo pronto la mattina successiva dopo dodici ore di lievitazione. Alcuni di voi mi hanno chiesto il motivo della lievitazione nel frigorifero, che adesso vi spiego brevemente.
Negli impasti a lievitazione breve, si tiene l'impasto al riparo dagli spifferi, magari nel forno spento con la luce accesa, fino al raddoppiamento del volume, mentre negli impasti a lievitazione lenta, l'impasto si tiene in frigorifero perchè ha la temperatura ideale (2-4 gradi) per far avvenire il processo di maturazione dell'impasto, infatti rallenta l'azione del lievito e allo stesso tempo fa "maturare" l'impasto, ossia le proteine e gli amidi della farina nelle ore successive vengono scomposti in elementi più semplici.
Questo processo farà si che, la struttura dell'impasto sarà più estensibile nella lavorazione e più facilmente digeribile.






Procedimento:

  1. Per prima cosa vado a mettere in un contenitore oppure nell'impastatrice metà acqua con il sale, perchè voglio ottenere un impasto salato. Comincio ad inserire metà farina impastando, in seguito metto il lievito di birra in polvere e continuo ad integrare la farina e l'acqua rimanente, impasto per circa dieci minuti, dopo di chè metto due cucchiai di olio di oliva in un contenitore da frigo e vi adagio l'impasto, lo vado a chiudere bene  con la pellicola trasparente per evitare che durante la lunga lievitazione possa uscire dal contenitore. Lo metto nella parte bassa del frigorifero a lievitare per dodici ore.
  2. Il giorno successivo prendo l'impasto, lo lavoro brevemente e lo vado a dividere in due panetti uguali, per formare due teglie di focaccia, la dimensione della teglia è di 33x37 cm
  3. metto della carta forno sulla teglia e comincio ad allargare l'impasto con i polpastrelli delle dita, se dovesse fare resistenza, lasciatelo riposare altri dieci minuti e poi continuate ad allargarlo con le mani, fino a distribuirlo bene su tutta la teglia.
  4. adesso vado a tagliare le cipolle a fettine sottili, poi le andrò a distribuire sulle focacce con olio extravergine di oliva e sale
  5. faccio riposare le focacce per circa trenta minuti, prima di metterle in forno caldo a 220° per circa trenta minuti. La focaccia è pronta, una vera bontà, buon appetito! 
di seguito la video ricetta............


Nessun commento:

Posta un commento