Informazioni personali

La mia foto
Cucino, dunque sono! Ciao a tutti, mi chiamo Carla ed ho molte passioni, una tra queste è cucinare, adoro sperimentare nuove ricette e migliorarmi giorno dopo giorno. Anche la ricetta più semplice, senza lo spirito giusto puo' diventare complicata; per trovarlo basta avere un po' di pazienza e la voglia di imparare.

mercoledì 24 ottobre 2012

Gelato alla fragola senza l'utilizzo della gelatiera

Gelato alla fragola senza l'utilizzo della gelatiera....
ho realizzato questo gelato con una base di gelato alla crema, quindi si puo' definire un gelato alla crema variegato alla fragola, potete aggiungere la frutta che preferite, dai frutti di bosco, al melone, alle pesche, etc...


Ingredienti:
  • 500 gr di fragole
  • 300 ml di latte
  • 120 gr di zucchero
  • 200 ml di panna liquida già zuccherata
  • 2 uova
  • una bustina di vanillina
  • il succo di un limone

Procedimento:
  1. per prima cosa vado a mettere nel congelatore un contenitore di acciaio basso e largo, deve essere freddo quando vi metterò il gelato 
  2. prendo le fragole, ci metto il succo di limone e le vado a frullare, dopo le faccio riposare nel congelatore
  3. preparo la crema di gelato mettendo i tuorli con lo zucchero e la vanillina in un contenitore, li vado a spumare, poi verso il latte, dopo di chè metto sul fuoco, ma non deve raggiungere l'ebollizione, appena il cucchiaio si vela, il composto è pronto; per farlo raffreddare rapidamente lo immergo in un contenitore con del ghiaccio
  4. preparo la meringa da integrare al gelato che gli darà sofficità, metto una pentola con dell'acqua sul fuoco, appena l'acqua è calda, metto una ciotola con un albume ed un cucchiaio di zucchero e lo vado a montare a neve
  5. adesso posso unire tutti gli ingredienti, metto la crema di gelato che nel frattempo si è freddata in un contenitore, inserisco la meringa, poi le fragole frullate ed infine la panna liquida
  6. prendo il contenitore che avevo riposto nel congelatore e ci verso il gelato, lo metto nel congelatore e, ad intervalli di 45 minuti, andrò a rompere i cristalli di ghiaccio che si formeranno, posso romperli semplicemente con un cucchiaio, oppure con un mixer ad immersione, in tal modo il gelato ingloberà aria e verrà più soffice e cremoso. Dopo circa 5 ore il gelato alla crema variegato alla fragola è pronto da servire nelle coppette, magari con qualche fragola fresca! 

di seguito....la video ricetta....

Nessun commento:

Posta un commento